Il Disciplinare di produzione

Il Consorzio detiene il Disciplinare di Produzione, depositato presso l'Unione Europea per il riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta (DOP), che regolamenta in modo complessivo ed esaustivo tutto il processo di produzione del Prosciutto di Modena, dando luogo ad un complesso ed articolato sistema di controllo sull’intera filiera.

Il Disciplinare prevede una serie di attività di controllo e verifiche sistematiche che iniziano dall’allevamento e continuano in tutte le fasi di lavorazione per concludersi con l’autorizzazione all’apposizione del marchio di tutela, che rappresenta per il consumatore una garanzia in termini di provenienza e rintracciabilità delle carni. Gli operatori della filiera produttiva sono tutti riconosciuti ed abilitati dall’organismo di controllo della produzione.

Tali attività sono svolte da un organismo di controllo terzo, appositamente autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Il prosciutto di Modena DOP si ottiene esclusivamente da cosce di suini nati ed allevati in Italia secondo le rigide prescrizioni del Disciplinare di Produzione.

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri e di terze parti) per offrirti una migliore esperienza di navigazione e avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi